+39 0523 490892

Medici Senza Frontiere – Dashboard “In Detention”

Medici Senza Frontiere ha una lunga storia di intervento sanitario condotto all’interno di prigioni e centri di detenzione in diversi Paesi in via di sviluppo dall’Africa all’America Latina.

Curare e intervenire per garantire la tutela del diritto alla salute, migliorare le condizioni di vita delle persone detenute e private della propria libertà, con scarso accesso all’assistenza sanitaria e costrette a vivere spesso in condizioni disumane rappresentano un imperativo per il personale medico della nostra organizzazione. Tuttavia si tratta di interventi non privi di difficoltà e complessità legate all’ambito stesso in cui le azioni si svolgono.

Medici Senza Frontiere ha pertanto deciso di condurre un’analisi documentale dei progetti e delle attività svolte nei diversi centri di detenzione allo scopo di elaborare future azioni di intervento che tenessero conto delle sfide e delle complessità incontrate. Lo studio ha previsto una mappatura dei Paesi in cui i progetti sono stati realizzati, il tipo di intervento messo in atto, i bisogni e le vulnerabilità dei pazienti confinati all’interno dei centri di detenzione. Il materiale raccolto e i diversi progetti condotti con la popolazione detenuta sono stati organizzati geograficamente e per area di intervento in un archivio web visualizzabile e navigabile attraverso l’applicazione #PowerBI

Il progetto consiste nel raccogliere tutte le informazioni contenute negli archivi in un unico punto, utilizzando una mappa globale (filtrabile secondo le caratteristiche dei progetti). È stata inoltre realizzata l’integrazione con i dati tratti dal sito Prisonstudies.org (World Prison Brief), contenenti statistiche relative a tutti i sistemi detentivi di ogni paese del Mondo.

Il modello dati contiene quindi tutti gli elenchi archiviati relativi a queste informazioni e file (Progetto, Documento, Bookmark, Paese), messi in relazione tra di loro. Sono inoltre presenti le seguenti tabelle necessarie per alcune funzionalità che verranno illustrate successivamente:

  • Una tabella contenente gli URL relativi ai file immagine delle bandiere di tutti i Paesi del mondo (Wikimedia), generata tramite concatenazione in PowerQuery.
  • Una tabella contenente gli URL relativi alle pagine del sito “Prisonstudies.org” (World Prison Brief)
  • Una tabella contenente i dati recuperati da Prisonstudies.org relativi a ogni singolo Paese. I valori nulli o errati presenti nella tabella sono stati rimossi con Power Query e i valori numerici sono stati “isolati” e corretti così da poter essere utilizzati per alcuni calcoli.

Il Report finale si compone quindi di 3 pagine:

  • Mappa Globale: l’unica pagina “visibile” del report. Si compone di una mappa che mostra i Paesi dove Medici Senza Frontiere ha realizzato o sta ancora realizzando progetti con la popolazione detenuta. All’interno di questa pagina sono presenti anche la bandiera del paese selezionato e due filtri: uno per tipologia di progetto e un altro per la sezione di Medici Senza Frontiere che gestisce il progetto.
  • Pagina di dettaglio del Paese: pagina nascosta. Contiene i dati provenienti dall’archivio web di Medici Senza Frontiere
  • Pagina di dettaglio World Prison Brief Data: pagina nascosta. Contiene i dati provenienti dal sito prisonstudies.org, relativi ai sistemi carcerari di ogni Paese del Mondo.

 

Il report, incorporato in una pagina Sharepoint, si apre sulla prima pagina, ovvero quella della mappa (l’unica visibile all’utente).

La tabella presente nella pagina web inerente al Myanmar sul sito Prisonstudies.org

L’utente visualizza tutti i Paesi all’interno della base dati, e può filtrare questi ultimi per tipologia di progetto e/o sezione operativa. Tramite mouse over vengono visualizzati alcuni dati riassuntivi relativi a quel Paese (Data di inizio del progetto più vecchio, data di conclusione del progetto più recente, bandiera del Paese, sezioni operative coinvolte e tipologie di progetto attive o concluse in quel determinato Paese).

Selezionando tramite Drill Through un Paese è possibile accedere a una pagina di dettaglio (filtrata per il Paese selezionato) contenente la lista di progetti con alcuni campi descrittivi (nome, città, data di inizio, data di fine, descrizione), la lista dei documenti e la lista dei bookmark. Questi ultimi sono visualizzati come collegamenti ipertestuali in quanto, essendo il report incorporato in un ambiente Sharepoint, l’utente può aprire direttamente i documenti cliccando sul relativo link. Per ogni pagina di dettaglio è presente un ulteriore bottone che, sempre tramite Drill Through, permette di accedere a un’altra pagina contenente alcuni dati relativi al sistema detentivo di tale Paese.

Questa pagina del report si compone di una tabella riassuntiva che viene popolata tramite una chiamata web alla pagina del Paese su Prisonstudies.org , e da diversi indicatori grafici (KPI, Grafici, Gauge) che espongono i risultati di alcuni calcoli effettuati sui dati recuperati (Segmentazione della popolazione carceraria, popolazione carceraria/capacità sistema detentivo, numero totale di prigionieri).
E’ inoltre possibile aprire la relativa pagina del sito Prisonstudies.org cliccando sul collegamento ipertestuale presente nella suddetta pagina del report

 

Gli indicatori e la tabella presenti nella seconda pagina di dettaglio del Paese (in questo caso Myanmar), contenenti i dati recuperati da Prisonstudies.org

 

 

aprile 08, 2019 by Anna Faraone Category: Senza categoria 0 comments

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Your SEO optimized title page contents